Finche sarete intorno a me - Spettacolo Circo
Finche sarete intorno a me - Spettacolo Circo

FINCHE' SARETE INTORNO A ME

Circo, Musica e Parole

redline

"Due circensi si svegliano
e scoprono che il loro circo non c'è più.
Niente tendone, niente roulotte, niente animali.
In terra solo qualche popcorn, mosso dal vento.
Smarriti i due partono alla ricerca del circo, ma si perdono
perché fuori dal circo, loro, sono in terra straniera, ovunque.

I due viaggiano di città in città e scoprono che
il loro circo non è ripartito senza di loro.
Il circo è scomparso, non esiste più.
E sembra non esserci traccia della sua presenza.

Il circo stava svanendo dalla memoria collettiva.

I due circensi però scoprono che il circo vive anche nei libri
e che i libri hanno un'ostinata tendenza alla memoria."

Il Circo si racconta e rivendica un posto nell'olimpo delle Arti: dopo aver ispirato generazioni di pittori, scrittori, registi, musicisti, dopo esser stato osannato prima e dimenticato poi, ora chiede indietro e riprende e, attingendo dalle Arti, si incontra con la Musica, la Scrittura e il Teatro per continuare a emozionare.

"Io sto morendo, ma non è la prima volta.
Perché ho molti talenti, tra cui quello di risorgere.
Sono sempre esistito, fin da quando alcuni uomini
si sono seduti in cerchio intorno ad altri.
Oggi muoio, ma finchè le persone avranno voglia
di sedersi in cerchio ad ascoltare ed ammirare,
io potrò rinascere dalla mia stessa cenere, di segatura".


Scritto e diretto da Giacomo Costantini

Musiche composte ed eseguite dal vivo dal Maestro Nicola Segatta

Con Jacopo Candeloro, Flor Luludì, Nicola Segatta

Voce fuori campo di Guglielmo Bartoli

Scenografia di Simone Alessandrini

Costumi di Beatrice Giannini

Produzione Scuola Romana di Circo

Anno di produzione 2022

Con il sostegno di Ministero della Cultura

 

SCARICA la SCHEDA dello SPETTACOLO
"Finché sarete intorno a me"

SCHEDA

Sfoglia la Photogallery
dello SPETTACOLO

GALLERY